mercoledì 15 gennaio 2014

L'aereoplano di cartone della domenica

Nella mia piccola città c'è un piccolo aereoporto, dove volano piccoli aereoplani da cui si lanciano quelli che il biondino ritiene essere piccolissimi paracadutisti. Andiamo a vederli spesso alla domenica, anche perché lì si trova pure il piccolo ristorante di una grande cuoca: la Nives! 
Da lei, insieme agli amici, ogni tanto ci concediamo mangiate epocali, mentre i bimbi giocano sotto i modellini di biplani e le vecchie tele di paracadute che penzolano dal soffitto. Poi ci si siede al sole a guardare i cuccioli giocare e i colorati aereoplani decollare. 

Questo semplice rito è entrato nel cuore a tutti, ma a Puki è rimasto incastrato anche da qualche parte nella sua testolina bionda, in un posto dove è cresciuto un unico pensiero che domenica mi ha comunicato: gli serviva un aereo. Ecco. Per fare cosa? Semplice...



Ma come si improvvisa un aereo alla domenica mattina? Si parte da una domanda:


e un fermacampione, se il pilota vuole vantare un'elica rotante!

Per prima cosa si coinvolge il piccoletto, che sennò si stufa in pochi istanti e abbandona l'officina! A lui la scelta dei colori di ali e fusoliera e l'importante compito:


A questo punto bisogna avere un po' di pazienza e aspettare che tutti i pezzi asciughino. Potrebbero volerci dei giorni se anche il vostro nano è solito, come il mio, utilizzare cisterne di colori a tempera per dipingere un centimetro quadrato di carta, ma sono certa che queste pause nella lavorazione non andranno sprecate! 
Per esempio si potrebbe...


Ma non divaghiamo! È ora di fare l'elica: si prendono il tondino del muso e l'elica e si forano entrambi per inserire un fermacampione. Per rendere più facile il movimento dell'elica il Vet ha suggerito di inserire anche una perlina, o un pezzetto di cannuccia fra gli strati, insomma così:
Se si va di corsa invece si schiaffa l'elica sul cerchietto con un po' di colla e si procede fino al passaggio finale: si afferra il rotolo-fusoliera e...




E poi? Poi si sfiorano le nuvole, che altro?




E voi avete un piccolo rito del weekend?



33 commenti:

  1. Uno semplice semplice, piccolo piccolo: la pizza fatta in casa,da gustare la domenica sera, prima di affrontare una nuova mirabolante settimana.
    Per il resto...improvvisiamo!
    Comunque quell'aeroplanino è carinissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello! Equivale un po' al nostro picnic del weekend! E improvvisazione rulez! :)

      Elimina
  2. bellissima idea e grande la felicità del piccolo pilota! Sono le cose più semplici eppure le più sentite dai bambini. Il nostro rito della domenica mattina è restare a letto fino a tardi se non ci sono gite in programma e farsi il solletico come quattro matti!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, il letto fino a tardi un po' ancora te lo invidio: non siamo più nella fase "arzillo alle sei di mattina", ma ancora non conosce la sottile arte della pigrizia a letto… Però è uno dei miei target educativi! :))))

      Elimina
  3. La vostra elica è geniale, con o senza manicure!!!! Che tanto ci siamo abituate, no??? Il nostro rito della domenica? Capriole e giochi sul lettone!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente abituate!! ;D
      Belli i giochi sul lettone!!!!

      Elimina
  4. Siete geniali! E, con le tue foto, mi hai dato anche un'altra idea: i contenitori delle uova come bicchiere per le tempere (lo so e' banale, ma non ci avevo mai pensato!). Noi per adesso con i rotoli della carta igienica ci facciamo solo gli animali: gufi, volpi, cagnolini, che costruisce e dipinge il Tigre con la sua fantasia ( una volta anche un bellissimo pappagallo collage). Ma è ora di passare ad altro e di utilizzare le tempere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Banale? Naaaa! L'ho scoperto da poco anche io! Le tempere sono straconsigliate: vengono via con l'acqua da qualunque superficie! Certo, ne vanno a litri, ma sono perfette per colorare rotoli-animali! :)

      Elimina
  5. Belloooo! E il Vet ha sempre quel tocco in più ^_^
    Noi al week end... ci rotoliamo, ci inzozziamo, ci sollazziamo a più non posso, generalmente... ovunque, dal giardino, al parco, ai monti.... dove capita!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Vet è nato "gegno"! Mi tocca tenermelo e sopportare la genialità! :D
      Quanto mi piace il vostro weekend!!!!

      Elimina
  6. Lettone e coccole a go go

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco una filosofia di vita che potrei applicare tutti i giorni! :D

      Elimina
  7. wow!! bellissimo (non sai quanto mi piace quella parete azzurra con le nuvole). il mio rito della domenica è, se valerio non lavora, dormire spudoratamente con la testa sotto il cuscino mentre a tommaso ci pensa lui. mmm... immagino intendessi qualcosa di più "familiare".... mo' ci penso... ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intyendevo cose più mangerecce… :D in realtà quando penso a momento piacevole che diventa tradizione nella mia mente spunta sempre il cibo!!! :D :D :D
      Fatti una parete azzurra, giuro che è terapeutica e combatte le crisi di meteoropatia!

      Elimina
  8. ll nostro rito si svolgeva il venerdì sera ed era pizza con gli amici, di solito a casa nostra....ma a fine dicembre è arrivato il piccolo Riccardo e non siamo ancora riusciti a convincerli a mangiare la pizza con noi. Devo ancora stabilire se hanno il terrore che i miei due mostri traumatizzino il piccolo o troppo sonno e paura dell'umidità...e devono solo attraversare la strada abitano dirimpetto a noi!!! Elisabetta
    Ps : dimmi la verità la carta igienica la srotoli appena la compri su un attrezzo apposito o hai uno sgabuzzino dedicato a contenere tutti i rotoli finiti? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza conoscerli voto il troppo sonno! (certo anche il trauma da mostri è papabile…) :D
      Io ho rotoli di cartaigienica infrattati OVUNQUE per nasconderli alla vista del marito che talvolta viene aggredito anche da quelli della carta cucina nascosti fra i biscotti! :))))))) Una volta ho comprato per errore quelli "salvaspazio": 24 rotolini perduti! Ancora mi girano adesso se ci ripenso… :)
      E ora vado a raccontarti dei vasetti degli yogurt lavati e poi dimenticati nello scolapasta fino a insulti del marito esasperato di cui sopra.. o dei tappi delle bottigliette che sai mai possano servire… :)

      Elimina
    2. sei meravigliosa, mi fai sempre sorridere, tvb ELisabetta

      Elimina
  9. Ma che bella idea!!! ho proprio voglia di rubarti questa idea!! ma la mia piccola però non sarà così paziente da aspettare l'asciugartura... coloreremo tutto con i pennarelli!! vado a scovare un po' di rotoli che ho occultato alla vista del marito... mi consolo che non sono l'unica d infrattare le cose per casa (e poi dimenticarsene...)!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. The selection of the 2015 annual uggs outlet retirement livable countries, South American countries Air Jordan 11 Gamma Blue of Ecuador composite score 92.7 Christian Louboutin Bois Dore points once again Christian Louboutin Daffodile become the most livable countries in North America retirees. Among them, Ecuador christian louboutin remise 50% on climate and housing indicators get out, get a ugg pas cher score discount nike jordans of 96 special benefits in the elderly."International cheap nike jordan shoes Living" magazine, said the discount christian louboutin low cost of living is Bags Louis Vuitton one of the biggest advantages of Ecuador. There, "to see a ugg soldes doctor only wholesale jordan shoes needs about $ 10, the lowest for a Discount Louis Vuitton meal in a ugg australia restaurant uggs on sale as long as 250 Cheap Louis Vuitton Handbags dollars; including rent included, an American couple in the cost of living here is just $ 1,400 a month."In addition, older people in all Cheap LV Handbags aspects of life can enjoy special benefits, but also Ecuador cheap christian louboutin praiseworthy. For example, over 65 years old to purchase from Ecuador christian louboutin shoes flights can enjoy discounts, watch Discount LV Handbags movies or cheap jordans participate in sports activities to ugg boots enjoy half-price concessions in the christian louboutin country.In the low ugg cost of living, while Ecuador there are many world-renowned natural and cultural attractions, as settlers provide the perfect entertainment choice.

    RispondiElimina
  11. God loves righteous and faithful , i wish you become one of them , best wishes to be guided to the right way to god
    nasihnetwork
    sai
    nasihnetwork
    sai

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...