mercoledì 25 marzo 2015

L'uovo bloc-notes (per decorare le uova di Pasqua ovunque!)


Qui occorrono nuove tradizioni di Pasqua

Perché se penso al modo in cui festeggiavamo questa occasione quando ero bambina, il ricordo che adoro e che offusca tutto il resto è la colazione di Pasquetta, in montagna, fatta con il latte appena uscito dalla stalla della vicina di casa in cui si facevano sciogliere grossi pezzi di uova di cioccolato. 
Un po' difficile da ripetere...

Ma le uova resteranno sicuramente le protagoniste: il piccoletto in questi giorni ne è ossessionato, per questo ho pensato che gli sarebbe piaciuto l'uovo bloc-notes, visto qui, con tanti fogli da decorare, come se fossero uova di Pasqua vere, o, semplicemente, da colorare, al ristorante, dai nonni, insomma, ovunque!

Ecco come si realizza, in pochi minuti.

domenica 22 marzo 2015

origami per bambini: i coniglietti per il festone di Pasqua


Mi assumo la piena responsabilità per questo inizio di Primavera umido e bigio: il pruno giapponese che domina il mio giardino è fiorito, e come ogni anno al comparire dei suoi delicati fiorellini rosa corrisponde una settimana di monsoni che li abbattono tutti. 
Come se non bastasse mi è riuscito un origami

Sono negata per gli origami: carente di pazienza, priva di precisione, ma questo coniglietto adocchiato in un libro per bambini è davvero facile! 

Così facile da essere realizzato con facilità estrema dal piccoletto di casa che ne ha compreso le istruzioni in 45 secondi netti. 
Io ci ho messo almeno 5 minuti e tre prove, ma vivaddio ce l'ho fatta e con spropositato e ingiustificato entusiasmo vi vorrei spiegare come ho realizzato un festone origami perfetto per decorare la cameretta per Pasqua.


giovedì 19 marzo 2015

L'ovetto volante, ovvero il riciclo creativo più veloce che c'è!


Sono certa che esista un girone dell'inferno per la mente diabolica che ha inventato gli espositori ai lati della cassa del super. 
E uno dedicato a chi ha donato alla mente di un quattrenne la capacità di contrattare come un patteggiatore dell'FBI sul dolcino da infilare nel carrello all'ultimo secondo.  

Eppure talvolta queste frustranti esperienze danno soddisfazioni: dai chewingum alla liquirizia ho ricavato la faccetta schifatissima di Puki, dagli ovetti più famosi del mondo la soddisfazione di trasformare il contenitore della sorpresa in un secondo giochino, in due minuti, con due semplicissimi gesti e due ingredienti.

venerdì 13 marzo 2015

Little Party: storia di una rinascita



Ho conosciuto Alessia grazie al blog e, chiacchierando, ho scoperto alcune cose su di lei che mi hanno conquistato. 
Innanzitutto che è un pozzo senza fondo di gentilezza, entusiasmo e ottimismo.
Si capiva dalle sue parole, ma anche dalla sua storia: la nascita del suo bambino ha infatti coinciso, come succede a molti genitori, con la fine, forzata, della sua precedente esperienza lavorativa. 
Dopo lo sconcerto iniziale Alessia, insieme alla sua socia Paola, si è buttata a capofitto in una nuova avventura, del tutto diversa: LittleParty, un negozio on-line di accessori per le feste dei più piccoli, in cui si trovano prodotti dal limitato impatto sull'ambiente, che mi hanno conquistato per la grafica fresca e moderna, lontana anni luce dal merchandising dei cartoni famosi in cui siamo immersi ogni giorno!



mercoledì 11 marzo 2015

Dieci infallibili regalini per bimbi piccolini (e no, non sono giocattoli!)



Un'osservazione durata ormai alcuni anni è la solida base scientifica che mi permette di confermarlo: è vero! I bambini giocano con tutto... tranne che con i giocattoli.


A casa nostra, fatta eccezione per la sacra triade composta da macchinine-lego-pista del trenino, i protagonisti dei giochi più riusciti, gli infallibili ingredienti capaci di sedurre, coinvolgere e far innamorare il piccoletto sono ben altri! 


Ecco, in una parziale selezione, dieci oggettini che potrebbero diventare infallibili regalini per bimbi piccolini, se non fossero robette perlopiù già presenti nelle case di tutti!



mercoledì 4 marzo 2015

Giocare in casa (pure) a Pasqua: attacca la coda... al coniglietto!


Uff! Che settimana tosta! Una brutta tosse ha tentato di ributtarmi nell'inverno, ma ha dovuto lottare con i segnali di primavera che sono già ovunque
I bulbi in giardino stanno sbucando, al mattino ci si sveglia con un po' di luce e il piccoletto ed io abbiamo la stupideira tipica di Marzo, che quest'anno si manifesta con la tendenza a canticchiare perennemente, trasformando ogni conversazione in musical disneyano.
Infine sono stata invitata a partecipare a una grande riunione di blogger creative impegnate a sfornare idee pasquali.
E siccome per me Pasqua è sinonimo di cioccolato, bulbi e coniglietti soffici ho deciso di pappare il primo, ammirare il coraggio dei secondi e dedicare ai terzi un gioco da fare in casa magari proprio durante il pomeriggio di Pasqua. Protagonisti i coniglietti e le loro batuffolose codine da attaccare!

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...