venerdì 25 ottobre 2013

"Oh No George!": il libro preferito di Puki (almeno per ora!)

Ci sono libri che semplicemente conquistano i bambini.
Non sono ancora riuscita a identificare le caratteristiche che a una sola occhiata lasciano intuire quale sarà un clamoroso successo col piccoletto di casa: ne ha amati con rime e senza parole, con illustrazioni, onestamente, tristanzuole o belle da lasciare a bocca aperta; libri semplici, che raccontano storielle un po' sciocche, e altri complicatissimi, con messaggi importanti nascosti fra le righe.

Questa volta però la scelta è stata facile!



"Oh no, George!è diventato il libro preferito di Puki (almeno per questa settimana), cosa di cui ero sicura, sapete perché?

Questo è il nuovo progetto di Chris Haughton, giovane e geniale illustratore 
che aveva già conquistato tutta la famiglia con "Oh Oh", storia semplice e tenera di un gufetto, resa unica dai colori accesi e dal gusto contemporaneo delle illustrazioni.



Le avventure di George però sono decisamente più divertenti! 





George è una patatona di cane: uno di quelli che farebbero di tutto per vedere il padrone contento. 
Vuole essere buono, educato e comportarsi bene. Conosce le regole e intende seguirle! 
Almeno fino a quando non gli si presenta un'irresistibile tentazione...









È una strage: mangia la torta, insegue il gatto... e a ogni guaio che combina Puki si sganascia e tra le risate urla "Oooooh noo, Geogge!".

Per me la parte divertente è vedere come a tratti il treenne si atteggi a maestrina ("Ma Geogge!! Non si faaaa!") per poi lasciar prendere il sopravvento alla sua anima anarchica e alla totale solidarietà fra piccole creature costrette da altri a sottostare a regole che, tutto sommato, nemmeno capiscono ("ma mammaaa! Perché non può mangiare la pattumiera? Gli piace tantizzimo!").

Insomma bello da guardare, buffo da leggere e con anche un piccolo messaggio subliminale sulla libertà di scelta: sono gli ingredienti che a casa nostra hanno trasformato questo un libro in un clamoroso successo!

E i vostri bimbi che tipo di storie preferiscono questa settimana?





15 commenti:

  1. Ciao c'era una recensione di questo albo anche la settimana scorsa, domani corro a prenderlo mi avete definitivamente convinta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, è appena uscito in Italia, è insomma un pochino la novità del mese, ma io mi ci sono lanciata perché lo aspettavo da quando avevamo preso il primo: aspettati un libro con pochissime parole, tutto giocato sulle tentazioni di sto cagnone. Poi fammi sapere se anche a voi fa così ridere!

      Elimina
  2. Bello Chris Haughton!!! Noi amiamo alla follia Oh Oh (nella versione inglese perchè io sono maledettamente fissata!), libro che è decisamente nella top ten di questi mesi.
    In questa settimana ce la stiamo spassando con un libro canterino in tema Halloween
    http://faccioedisfo.blogspot.it/2013/10/un-libro-e-qualche-attivita-per.html
    ma direi che dopo quello che scrivi George è un soggetto da conoscere. Sei sempre d'ispirazione

    RispondiElimina
  3. molto molto carino anche se i miei bimbi sono grandicelli (7 anni)...grazie consiglio

    RispondiElimina
  4. Noi questa settimana siamo conquistate dal libro di Suzy Lee "L'Onda"...libro senza parole che fa tornare alla memoria l'estate appena conclusa. Ad ogni schizzo del mare mia figlia controlla e giura di non bagnarsi però! :-))

    RispondiElimina
  5. Oh oh ha spopolato pure qua, questa bella novità è da segnare al volo.

    RispondiElimina
  6. Noi qst settimana abbiamo letto più e più volte pina la mosca storia un po ' dissacrante di un bagno sfortunato ;) e andrò a comprare george!

    RispondiElimina
  7. il mio è più piccolo del tuo ma mi appunto subito il nome di questo illustratore e domani facciamo una bella capatina in libreria!
    intanto si è innamorato di un libro che gli ha regalato la zia con gli animali del bosco che suonano vari strumenti che a scelta lui può davvero ascoltare!

    RispondiElimina
  8. I miei bimbi di 3 e 5 anni vanno matti per il libro CACCAPUPU' di Stephanie Blake, immediato ed irriverente, dalle illustrazioni semplici e di impatto, ve lo consiglio!!!
    Barbara

    RispondiElimina
  9. Che carino il tuo treenne. :)
    Sgranocchio i post del Venerdì del libro ma dalla preview questa copertina mi ricordava qualcosa e ne avevi parlato proprio tu! Mi piace molto questo autore, la mia sta uscendo da questa fascia d'età purtropo, ma io rimarrò bambina sempre quindi al prossimo giro in biblio me lo sfoglio magari... ;) ciao!

    RispondiElimina
  10. Noi abbiamo superato quell'età ma ho dei bellissimi ricordi dei miei piccoletti alle prese con i loro primi librini... Questo non l'abbiamo mai avuto tra le mani ma sono certa che se lo proponessi loro, lo apprezzerebbero anche se sono più grandini.

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...