mercoledì 23 ottobre 2013

Da maschere fai-da-te a gioco di famiglia, grazie ai superpoteri degli Improbabili!

Questa è (di nuovo) la storia di un gioco che nella mia mente nasce in un modo e che la famiglia travolge e stravolge fino a renderlo qualcosa di infinitamente più figo.
Questa è la storia di maschere pensate per Halloween che si trasformano in quelle di incredibili supereroi!

"Guarda che 'Gli Incredibili' ci sono già, non copiare..." (borbotta lui sbirciando sul mio schermo).

No problem! Visto che Gli Incredibili sono già presi, noi saremo...




Come dicevo nella mia mente queste avrebbero dovuto essere le nostre maschere di Halloween, ma siccome Puki odia mascherarsi e il Vet odia Halloween abbiamo trasformato un tantino l'idea iniziale fino a ottenere per caso un gioco di famiglia davvero divertente.


Se volete attenervi al piano A per fare le non-maschere dovrete semplicemente scattare foto sceme con il telefono per poi stamparle e attaccare i fogli su un cartoncino.
A questo punto è sufficiente ritagliare lo spazio per occhi, naso e bocca, attaccare un nastrino e siete pronti per scambiarvi i ruoli: il bimbo si travestirà dal gatto di casa, la mamma da papà e via così...

Ma se invece di "travestirci" giocassimo proprio con lo scambio di ruoli a prendere un po' in giro difetti e atteggiamenti di ogni membro della famiglia?

È quello che abbiamo fatto noi.




Non vi tedierò con i miei innumerevoli superpoteri: si sa le donne sanno fare tutto e sono multitasking.
Io in particolare riesco a far svanire gli oggetti: chiavi lasciate nel freezer, iphone dentro alle scarpe, bollette fra le mutande, nutella sul culo. 

Ma questo gioco mi ha permesso di scoprire un ulteriore, utilissimo superpotere: riesco a camuffarmi da Freddie Mercury e Zoolander contemporaneamente.

Ho le prove!




La capacità che più amo in Puki, invece, è quella di trasformare i giochi in mille varianti personali.

Ha iniziato a imitare la gatta Oliva in giro per casa, poi ha allineato tutta la famiglia sul divano per guardare un cartone (pura fantasia, giuro che non è mai accaduto in tre anni che fossimo tutti lì rilassati davanti a un film, è stato commovente immaginarlo!)



E mentre il piccolo si divertiva noi...




Bè, noi... ci divertivamo!!!


12 commenti:

  1. Sei fantastica, Mrs Improbable!!
    Davvero non ho altre parole ^_^ !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;D Grazie! Davvero... non ho altre parole!! ;D

      Elimina
  2. Eccezionale, mi hai fatto piangere dal ridere. Non vedo l'ora di arrivare a casa stasera per farloooooo :-D

    RispondiElimina
  3. ahahahah!! gli improbabili!!! :-D troppo forte!

    RispondiElimina
  4. fantastici. E poi dopo aver conosciuto il Vet dal vivo devo dire che ho capito in realtà per chi li fai i giochi...mica per Puki..per lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahahahha!!!
      In effetti adoro quando si intrufola...

      Elimina
  5. ahahahah stupendissimo gioco!!!

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...