domenica 10 febbraio 2013

Una ricetta per la merenda: la crepe "fiocco-di-neve"

Sto diventando mia madre. 
Mamma, senza offesa, ma ci sono frasi e situazioni che ho odiato per tutta l'infanzia e che mi ero ripromessa di non imporre a mio figlio: pulirgli uno sbaffo sul viso con il dito umido di saliva, infilargli la maglietta nelle mutande creando due grosse orecchie di tessuto ai fianchi, usare frasi standard come "non si gioca col cibo!". 
Niente da fare, sono atteggiamenti che ti si appiccicano addosso in sala parto...

Ecco, forse quest'ultima frase, seppur ormai abbondantemente esclamata, almeno questa volta è stata ribaltata: per merenda abbiamo giocato col cibo, trasformando la facile ricetta della crêpe.


Avete presente i fiocchi di neve di carta? Si piega il foglio e lo si ritaglia per creare dei piccoli capolavori come questi
Bè, invece del bloc-notes oggi si tagliuzza una crespella.

La versione originaria prevede di trasformare delle tortillas, ma la ricetta delle crepe è decisamente più mediterranea, nonchè davvero semplice, tanto da poter essere trasformata in una merenda last minute, o essere preparata direttamente dai piccoli (certo, in questo caso diventa un vero giochino, ma dobbiamo eliminare le parole last minute...)





In che modo? Un po' come suggerisce la fantasia. Noi abbiamo fatto così.



Una spolverata di zucchero e di cannella e qualche secondo di grill renderanno la crêpe croccantina: certo, spalmata di Nutella sarebbe significativamente più porca, ma questa versione bimbo-friendly è ugualmente saporita!



Pssss... ma voi siete sotto alla neve?


17 commenti:

  1. ne voglio un pezzetto io!!
    pssss: no, per ora noi non siamo sotto la neve, anzi. Ti dirò che oggi c'era pure un bel sole (gelido). Ma tanto Leo è convalescente, quindi ancora niente uscite SIG,SOB :-(
    Quì la neve è prevista domani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con un Leo convalescente te la meriti alla Nutella tu, altro che cannella!!
      Di dove siete? Anche qui oggi gelido sole, magari tocca davvero domani, sicuramente quando sarò sulla strada per l'ufficio....

      Elimina
  2. Anche a Torino niente neve, ma è prevista per domani ... la crepes era uno dei piatti forti di mia madre e io restavo sempre incantata ad osservare il momento quando la capovolgeva dal padellino senza mai farla piegare ... bella rotonda e perfetta! Il mio compito era spalmarla di certosa e arrotolarla! Certo con la nutella è tutta un'altra cosa ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao AMrta, siamo vicine! Conosco quel movimento, a casa nostra l'esperto è lui, che con un colpo di polso la ribalta perfettamente! Io in genere mi scotto le dita afferrandola da un cantuccio...
      Bè, ma con la nutella credo che potrei mangiarmi anche una all-star, tutto diventa un'altra cosa! ;D

      Elimina
    2. AMrta??? Così imparo a rispondere alle ore tarde... Scusa Marta...

      Elimina
  3. Figurati ... tanto con il pupo malato la percezione del tempo assume pieghe diverse!!!

    RispondiElimina
  4. Che bella la crepe fiocco di neve! Da provare sicuramente :-)
    Noi siamo stati sotto la neve questa mattina.. si è già sciolta con la pioggia.

    RispondiElimina
  5. La provo!!!!!! Già che ci siamo.....mi diresti come hai scritto sulla foto????? Grazie!!!

    RispondiElimina
  6. noi adoriamo le crepes e i fiocchi di neve quindi.....grazie dell'idea

    RispondiElimina
  7. Saltuariamente sotto la neve, sennò sotto l'acqua viste le inondazioni... idea bella e semplice, come sempre!

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...