martedì 15 ottobre 2013

Il fluido non newtoniano e la scienza applicata ad halloween!

"Fluido non newtoniano".
"Fammi capire, dovrei intitolare il post 'fluido non newtoniano'? Ma non sembra un giochino per halloween!"
"Perché non è un giochino per halloween, ma uno squisito paradosso scientifico..."

Ve la faccio breve: sono poche le occasioni in cui do incondizionatamente ragione a mio marito, non fosse altro che per puro spirito di contraddizione. La maggior parte del tempo lo passo ad annuire con convinzione per poi fare esattamente come voglio appena esce dalla stanza.

Questa è una di quelle volte...



Il motivo per cui non ho resistito alla tentazione di buttare in vacca il titolo del gioco è semplice: 

è ricominciata la stagione in cui le caccole sono al centro dei miei pensieri e delle mie preoccupazioni! Si riprende con i raffreddori perenni che renderanno più tragiche del solito le mie già tormentate notti!
Ma torniamo alla spiegazione scientifica del Vet (e di Wikipedia)...
In soldoni dicesi non newtoniano un fluido che sembra liquido, e talvolta si comporta come tale, ma se lo si schiaccia, preme o spinge con forza reagisce come un solido!

Chiaro? Eccerto, come no! 
Proviamo a farlo, che è decisamente più semplice: ci occorre soltanto amido di mais, cui si aggiunge acqua finchè non si forma una pastella densa.



A questo punto provate ad appoggiare delicatamente la mano sulla superficie: sprofonderà come in un liquido, ma se invece le date un pugno sembrerà di picchiare del pongo!
E cosa succede se ne prendete un po' nell'incavo della mano e provate a fare una pallina?
Questo!


video



Osservando Puki e il Vet giocare e ridere con questo piccolo esperimento scientifico ho notato una cosa che mi ha incantato: mentre il grande era esaltatissimo dalle reazioni del suo fluido, il piccolo si divertiva a pacioccare, ma non era affatto stupito dalle reazioni bizzarre del composto!
Insomma a lui sembrava assolutamente normale che quella pastella assomigliasse un po' al latte e un po' al didò: era magico, no? E questo spiegava tutto!

Ecco, di sicuro riproporremo l'esperimento a Puki quando sarà più grande e l'esperienza gli permetterà di vedere quanto sia straordinario questo composto: sarà interessante vedere la sua reazione, anche se, in realtà, spero che la magia giustifichi tutto ancora per un bel po'!

Che dite, vi ho convinto a provare? 
(ah, mettete fogli di giornale per terra, o mi odierete per sempre...)


12 commenti:

  1. I giornali li ho (mi sembrano indispensabili) , l'amido pure...domani si spastrocchia!!! Grazie per questa magia di halloween!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, i pavimenti patiscono un po' l'esperimento... Ma i vestiti no, e questo è bello! Perché quando si asciuga il tutto torna a essere amido di mais, da spazzolare via!

      Elimina
  2. *Ti ho scoperta per caso e mi sto perdendo tra i tuoi fantastici post, ripasserò con calma intanto mi sono già memorizzata alcune cose da realizzare con i nipotini... grazie!!!
    *Se ti va di leggere favole inedite per bambini o come mi diverto con i nipotini in cucina & c... passa a trovarmi che mi farai molto piacere
    Tante serene e gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, ma che piacere incontrare in rete una nonna! Passerò di sicuro a trovarti!!
      Nel frattempo spero di poterti aiutare a giocare un po' coi nipoti (no, ma che bella questa cosa!)

      Elimina
  3. Qui siamo a casa da un tempo eterno per virus assassino non definito ;) e tra i recuperi dei compiti (la piccola è cresciuta ora va alla Scuola vera) e la voglia di giocare questo esperimento scientifico mi sa che è perfetto, dopo glielo propongo!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per lei credo di sì! Ammetto che Puki non ha dato moltissima soddisfazione dal punto di vista scientifico, ma una frequentatrice di scuola vera malaticcia dovrebbe essere perfetta!

      Elimina
  4. Questo è uno dei giochi preferiti dai miei uomini (3 anni appena fatti il piccolo, 37 il marito). Stesse modalità dei tuoi: sguardo "magico" per il piccoli, interesse scientifico per il grande.... 😃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Praticamente dei cloni dei miei!!

      Elimina
  5. meraviglioso il fluido non newtoniano!
    a me l'aveva fatto scoprire una carissima amica, che fa le supplente alle elementari.
    io l'avevo proposto alla mia grande quand'era ancora più piccola di puki e anche in quel caso quel che interessava era il pastrocchio , mentre io stavo lì in trance tattile!
    effettivamente per cogliere la scientifica magia e il paradosso liquido-solido c'è bisogno di qualche anno di più sulle spalle dei nostri giovani pupi.
    ma il pastrocchio è valido e prezioso ad ogni età, quindi evviva il fluido!
    buon blob!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elogio del pastrocchio!! Sono d'accordo con te! Allora riproviamo con l'interessantissimo aspetto scientifico tra qualche anno?

      Elimina
  6. La mia cucciola adora questo gioco ed io anche perchè la tiene impegnata per delle mezz'ore buone! A volte glielo coloro con i coloranti alimentari, a volte lo lasciamo "nature" ma è sempre un successo!
    Soprattutto le piace farlo seccare sulle mani (tempo record) e poi staccare i pezzettini...
    Superfluo dire che i giornali spesso non bastano...serirebbe sistemare casa come prima di imbiancare...

    RispondiElimina
  7. te l'ho detto che stai crescendo un nobel... fluido non newtoniano... ehm...posso associarmi alle caccole del mostro? :-)

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...