lunedì 18 marzo 2013

un esperimento scientifico: i colori frizzanti

Confessione: se fosse stato per me non avreste mai visto questo giochino, perché quello che sto per mostrarvi è uno dei più grandi pastrocchi che la mia cucina ricordi, ma...
C'è un importante "MA".

Questo piccolo, colorato, esperimento scientifico ha letteralmente sedotto  il piccolo di casa coinvolgendolo per un' abbondante mezz'ora. E c'è di più! 
Il giorno successivo il biondino ha voluto a tutti i costi mostrare al padre "un zioco belo belo belo!", e via con un'altra mezz'ora.

Conclusione: ho per le mani un' idea che mi ha fatto fare un figurone con il nano e lo ha per giunta tenuto fermo per un'ora?
È mio dovere morale di genitore raccontarvi quello che a casa nostra è ormai considerato un prodigio, ovvero:



L'esperimento scientifico da cui prende spunto il gioco è una nostra vecchia conoscenza!
Si basa sulla spettacolare reazione di aceto e bicarbonato, un grande classico che avevamo già sfruttato con successo in passato per "gonfiare un fantasma". 

Quando ho incrociato una variante dell'idea (vista fuggevolmente e non appuntata, ma sto cercando la fonte!), ho pensato che, visti i successi delle edizioni precedenti, valeva la pena di riproporre la nuova versione della "magia" a Puki, ma certo non mi sarei immaginata tanto successo!

Ecco qua, semplice fino a rasentare il banale...


Dopo aver finito una sessione di pittura è avanzato del colore sul fondo delle ciotoline. 

È stato sufficiente diluire le tempere con un po' di aceto, ricoprire un vassoio con uno strato di bicarbonato e piazzarvi davanti il nano.



L'avevo anticipato: l'aspetto non è il massimo!

E purtroppo era solo l'inizio!


Nonostante le apparenze, l'orrida pappina non sporcherà casa, solo le mani dell'artista, ma dopotutto le avete mai viste veramente pulite??




24 commenti:

  1. Ahhh mezz'ora?????? Oggi ci provo sicuramente..e quando mi ricapita? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero davvero tanto che abbia lo stesso successo anche a casa vostra, perché qui è davvero piaciuto tanto!!
      Fammi sapere!
      Buon lunedì!
      G.

      Elimina
  2. Mezz'ora = 30 minuti??? Dici che stasera riesco a non bruciare la cena??? Ho un sacco di bicarbonato avanzato dai tempi del pancione: stasera si frizza!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò di più: 30 minuti un giorno e 30 minuti pure il giorno dopo!!
      Lo guardavo incantata: certe volte mi sbatto un sacco per giochi che durano 5 minuti e questa sciocchezza che ha riempito casa di odore di aceto l'ha incantato!
      spero davvero funzioni anche da voi!
      Frizzate e fammi sapere!
      G.

      Elimina
  3. Questo lo provo anche io. I tuo esperimenti di solito funzionano, viva viva viva Giada! (questo va bene anche quandofuorinevica)

    RispondiElimina
  4. visto il successo del fantasma non possiamo non provare i colori frizzanti!;-) grazie della dritta corinna

    RispondiElimina
  5. Io dopo questa dritta ti propongo per il nobel della (mia) pace..! Semplice e geniale, grazie!!!!

    RispondiElimina
  6. usignor l'aceto ed il bicarbonato, mica lo so se le papole si presteranno ancora ;)
    scherzi a parte con le dovute cautele ci proverò

    RispondiElimina
  7. Aceto e bicarbonato lo uso per sgorgare i lavandini...in questa veste è decisamente una bella trovata!!

    RispondiElimina
  8. che divertente questa idea! Grazie mille per il suggerimento!

    RispondiElimina
  9. Anche io lo uso per mille cose tra l altro disgorgante x tubi vari...lavandini e co...ma sulle manine nn fa niente nn e' una reazione come acido?? Confesso la mia ignoranza..

    RispondiElimina
  10. Ma che bella la bava di lumaca ubriaca! La voglio fare anch'io!!!

    RispondiElimina
  11. E io che li avevo usati solo per fare il vulcano....
    Grande!
    Paola

    RispondiElimina
  12. Sei un genio!!! Da tre giorni è diventato il gioco preferito del mio bimbo :) grazie!

    RispondiElimina
  13. mi "pinno" l'idea per quando "ptero" sarà più grande!

    RispondiElimina
  14. Questo mi piace..ma va bene per una bimba di 16 mesi?

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...