martedì 27 novembre 2012

Regali di Natale fai da te per bambini: il pupazzo di neve dal cuore luccicante

Quest'anno alcuni tra i mille regali di Natale che Puki troverà sotto l'albero saranno fatti da me. Ecco.

Questa sincera dichiarazione di intenti, un po' esagerata, lo ammetto, si è infranta fin da subito contro la totale mancanza di tempo, fino a subire un drastico ridimensionamento... Riproviamo.
Quest'anno uno tra i mille regali di Natale che Puki troverà sotto l'albero sarà fatto da me. Meglio. 

E così in fretta e furia e in ore improponibili, è nato il piccolo dono per Puki, dal curioso destino: creato per insegnare a lui che a Natale basta il pensiero, è diventato rapidamente per me il pensiero stesso del Natale. 

Questo piccolo oggetto, semplice da realizzare, mi ha pervasa di una profonda e inaspettata soddisfazione, e catapultata indietro di trent'anni, quando ero a mia volta piccoletta, quando aspettavo con ansia la mattina del 25 Dicembre e quando fare e ricevere i regali era una vera emozione!

Ecco l'artefice di questo viaggio nel tempo.

Tutto ebbe inizio per causa sua! 


No, il Vet non c'entra, per una volta: è colpa della Pimpa, che ha fatto nascere in Puki un amore sconfinato per il pupazzo di neve Max. 

Il piccoletto non ha realmente idea di cosa sia un pupazzo di neve, ma si fida del parere di quella trend-setter a pallini rossi: se la Pimpa afferma che Max è magico non può essere altrimenti, e visto che per Puki la parola magia fa rima con lucine il suo regalo non poteva essere altro cheun Max luminoso!


Realizzare Max in cartapesta è stato facilissimo grazie alle istruzioni della mia amica Francesca: ammetto che ha richiesto un po' di pazienza nella realizzazione, perché bisogna rispettare tempi tecnici di asciugatura, ma è stato semplice e, dal momento che richiede pochi ingredienti e per giunta economici, dal costo estremamente ridotto, cosa che non guasta! 

E ora il procedimento: si appende il palloncino a testa in giù o lo si siede dentro a una scodella e lo si ricopre di carta bagnata nel vinavil diluito. 

La teoria vuole che si lasci asciugare lo strato precedente prima di applicare il successivo...
Figuratevi se ero in grado di gestire questa attesa, io che detesto aspettare perfino l'asciugatura dello smalto: ho sovrapposto gli strati ancora umidi, ma è andata bene, quindi ve lo confesso.


 
Per chi segue le regole suggerisco di appiccicare qualche pezzetto di carta prima di andare a dormire, per ritrovarlo asciutto la sera dopo. Così facendo nell'arco di un paio di giorni, e senza alcun investimento di tempo, i due/tre strati necessari saranno pronti e si potrà procedere con la fase successiva.

Sotto gli attenti, ma per quest'anno ancora inconsapevoli, occhi del destinatario del regalo, l'estrazione del palloncino è stata curata dal Vet, il quale temeva fortemente che un mio errore avrebbe provocato la rottura delle palle (di cartapesta e non...)


Le due metà di Max a questo punto sono state rifinite e riempite con le lucine dell'albero di Natale.


L'aggiunta di occhietti, naso e bocca hanno rivelato la scintillante personalità del pupazzo...


L'accensione delle lucette ne ha invece sottolineato l'ineguagliabile magia...


Per quanto sia nostra ferrea intenzione insegnare a Puki che il significato della festa non si riduce all'aprire pacchetti, e bla bla bla, confesso che non vedo l'ora di godermi il suo faccino all'accensione del regalo...


Che dite? Ho speranze di ottenere un piccolo "wow" dal duenne?



Il mio "wow" lo ha già riscosso la mia amata Linda di Con il Cuore e con le Mani che ha organizzato la raccolta Aspettando il Natale 3, coinvolgendomi nei preparativi di un Natale fai-da-te insieme ad altre eccezionali creative. 
(Linda, in effetti, emh... che ci faccio io qui in mezzo? Non so, ma finchè lei non si accorge del suo errore io me la godo!)




44 commenti:

  1. M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-O....non me ne voglia la mia adorabile mamma ma....non è che mi adotteresti?ahaaahaha complimenti, il duenne non potrà non strabuzzare gli occhietti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adozione a distanza? Perchè se vedi com'è ridotta casa mia chiami i servizi sociali!!!
      GRAZIE!!!

      Elimina
  2. bellissimo giada, perfetto per una bellissima abat jour natalizia!

    RispondiElimina
  3. Scemina! Io ti ho scelto accuratamente per far parte di questo cast perchè sei "un' irriducibile cazzara che lascia scuocere il risotto per fare giochini col didò", mica paglia ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì! Orgoglio cazzara!! Tu mi leggi dentro, tu mi capisci!!

      Elimina
  4. Veramente bellissimo, sono certa che il duenne rimarrà a bocca aperta!!Complimentissimi, Kinà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kinà, grazie! Gli conviene perché se per caso è già uscito dal tunnel Max e me lo snobba dimentico che il Natale è la festa della pace e dell'ammmore e mi faccio venire una crisi di nervi! ;D

      Elimina
  5. Non è bello è me ra vi glio so!! Lo vorrei ricevere io..:-))))!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;)))
      naaaa, che tu lo sai fare anche a occhi chiusi!

      Elimina
  6. ma stupendo!
    avevo visto anche io la ghiranda di Francesca, pensavo di fare qualcosa del genere per l'albero di natale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande idea!!!credo sarà bellissima la ghirlanda sull'albero!! Se mi danno le ferie ti copio l'idea per Capodanno. Ci fai poi vedere com'è venuta?

      Elimina
  7. Gli piacerà sicuramente! E' un'idea bellissima! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trilli grazie! Spero tanto che tu abbia ragione!;D

      Elimina
  8. è bellissimo!!!!! :-) e certo che puki farà WOOOOOOOWWWWW!
    anche secondo me la sovrapposizione degli strati se sono ancora appena appena umidi viene meglio, rispetto a quando sono completamente secchi!!!
    diciamo che i miei regali (qualcuno - anche io ho dovuto ridimensionarmi drasticamente) tommi li troverà nel calendario dell'avvento... per natale ho accantonato il progetto di cucirgli una bambola che gli somiglia (va matto per le 2 bambole-ritratto mie e di valerio), persino quello di cucirgli un grembiule per cucinare e ho ripiegato su un libro.... bellissimo, però comprato! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola la mia rabbì, il mio maestro yoda, la mia stella cometa della cartapesta!
      L'idea della bambola mi piace tanto! Se non fossi negata a cucire...
      Che libro hai preso? Anche io ne prenderò al nanetto, mi sa che amplieremo la collezione di herve tullet, cercando di uscire dal tunnel della pimpa...

      Elimina
  9. strepitoso! mi piace. quasi quasi lo metto come attività nel calendario dell'avvento da fare con i bambini.... per me! ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SIIIII!!!
      È davvero facile, e per il procedimento lo avrei potuto fare anche con Puki che è davvero ancora piccolo, se non avesse ancora quella tipica impazienza da duenne...
      Fammi sapere!

      Elimina
  10. è semplicemente bellissimo :) questo non so davvero se riuscirei a realizzarlo, ma sono sicura che al tuo Puki piacerà tantissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, guarda, si realizza da solo! La parte per me difficile era l'estrazione del palloncino, era la prima volta che facevo la cartapesta e temevo fosse più fragile... poi ho incollato le due pallette una sull'altra ed era finito. Sono sicura che lo sapresti fare! Ci vuole solo un po' di pazienza per lasciarlo asciugare bene ...

      Elimina
  11. che bello! ci proviamo anche noi, dopo le vetrofanie, che abbiamo imparato a fare qui da te, abbiamo l'illusione di essere un po' meno imbranati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva evviva!!!!!!
      Da imbranata a imbranata: per fortuna mia fa tanta scena, ma è molto più facile di quanto sembri! La parte complicata è stata la foto con le lucette accese!

      Elimina
  12. Sei grandissimaaaaaa!!!! Posso usare la tua idea x i miei bimbi? Ti cito nel post.....
    Complimenti!
    Lia
    lia-pinkdesigns.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che scherzi!??? CERTO!!!
      Mi fa davvero piacere se giocate con un'idea trovata qui!!!!!
      fammi sapere!

      Elimina
  13. forse mi ripeto.....ma ...wow!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Repetita iuvant! Soprattutto alla mia autostima!! Grazie!!

      Elimina
  14. bello!!!!! Sarebbe bello da mettere anche sulle lucine da notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Genio!! Anche perchè la forma è semplice ma si presta a molte varianti! Si potrebbe fare in versione pinguino, o topo, coniglietto, fungo... ecco, passerò le vacanze di natale invischiata di Vinavil...

      Elimina
  15. proprio una bella idea, adesso la pinno e magari la modifico e scopiazzo!ILE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Modifica, scopiazza! E fammi sapere cosa hai fatto, così poi scopiazzo io!!

      Elimina
    2. ahahahah....
      poi tu ci fai vedere e noi riscopiazziamo... ahahah
      Ciao
      Lia

      Elimina
  16. wow lo dico io!!!!!! Brava!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefy, wow al tuo commento! grazie!!

      Elimina
  17. Bellissimo!!!! Sai che faccia fara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero per lui una incantevole via di mezzo tra lo stupore e la meraviglia, sennò rischia grosso!! ;))

      Elimina
  18. E' trooooppo carino! Voto per un super wow! *____*

    RispondiElimina
  19. Stupendo Max e stupendo anche il post! ;)

    ciao
    Chiara

    RispondiElimina
  20. Io direi che ti meriti un coro di WAO!!

    RispondiElimina
  21. Bè, io un wow te lo faccio subito! Anzi, un doppio wow! Mi viene quasi voglia di provare..... Ripasserò con calma a spulciare il tuo blog....molto interessante!

    RispondiElimina
  22. Io dico che il nanetto duenne non si limiterà ad un wow ma farà un SUPER U-A-U!
    Sei magicamente folle e non finirai mai di stupirmi e stupire quella testolina bionda! Anche a me piacerebbe che la nanerottola trovasse qualcosa fatto da me sotto l'albero.. ma parto sempre con mille progetti e poi alla fine non ne faccio neanche uno.. magari ci riesco per la Befana!!! :-)
    Chissà.. Idee?
    Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
  23. semplicemente bellissimo..lo vorrei anche per me (ho ancora paura del buio....ma non ditelo ai miei bambini!!!
    brava!!!

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia!!!
    Questo post me lo metto tra i preferiti, così se in un paio d'anni il nipotino (attualmente due-mesenne) svilupperà una passione per i pupazzi di neve, gliene farò uno come questo!

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...