giovedì 26 luglio 2012

Il lecca lecca fatto in casa vince la medaglia d'oro!

L'altro giorno ho preparato per il piccoletto e i suoi amici, impegnati a giocare fino allo sfinimento davanti a casa a un complicato mix di pallone, bolle di sapone e sbucciamento di ginocchia, una merenda speciale: la definisco tale innanzitutto perchè è fatta sostanzialmente di zucchero, di canna, integrale, equo e solidale, ma sempre zucchero, una sostanza che a casa nostra capita in mano a Puki raramente, per usare un eufemismo...
Ma soprattutto "speciale" perchè uno sguardo al suo colore ambrato è bastato per capire che sarebbe diventata la medaglia d'oro ufficiale delle nostre FantaOlimpiadi!

Ecco il lecca lecca olimpico!
La ricetta per i lecca lecca fatti in casa è un regalo di Francesca di Officina Mumtrioska, un'amica che è stata in grado di farmi più volte ridere fino alle lacrime, oltre a convincermi a fare in casa il dado e il succo di frutta con facili dritte che mi hanno fatto urlare... "Si può fareeeeee!!"
Anche in questo caso le indicazioni di Francesca si sono rivelate semplici da eseguire!
Innanzitutto elenco gli ingredienti...
 E ora il procedimento: si mette lo zucchero in un pentolino insieme a due cucchiai di succo di mela (qui ho deviato dalle indicazioni di Francesca, ma Puki adora il succo di mela, e in questo modo il lecca lecca ne ha assunto il dolcissimo profumo). Si mescola lo zucchero fino a quando caramella e, facendo attenzione a non ustionarsi, specialmente se si preparano i lecca lecca con i bambini, si rovescia il caramello su un foglio di carta da forno su cui lo attende il bastoncino.
Mandorle e altri semini ridotti in granella sono assolutamente opzionali, ma possono essere aggiunti per decorare il lecca lecca, e aumentare un po' il valore nutrizionale della peccaminosa merenda... I nostri semi di zucca si sono trasformati nel numero 1, visto che si tratta pur sempre di una medaglia d'oro!
Quando il lecca lecca è freddo si può afferrare e scappare via di corsa, senza lasciare il tempo nemmeno di scattare una foto (sgrunt), per continuare a giocare con gli amici, mentre si lecca, e lecca, e lecca... fino a farlo cadere a terra dopo pochi istanti... (l'ho già detto "sgrunt"??).

19 commenti:

  1. :* grazie!
    anche io non sono ancora riuscita a fotografare "il mentre", e "dopo" sono troppo impegnata a portarla di peso e al volo a darsi una ripulita facendo attenzione a non rimanerle appiccicata addosso! :DDDD
    Si può fareeeeeee!!!! sìììììì!!!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che carine che siamo, ci scambiamo un sacco di grazie e grazie a te! E sorridendo ringrazio una volta di più pure il blog, che mi ha ermesso di incontrare persone come ter ( e come quella che ha commentato appena dopo, va'!) :D
      Si può fareeeeeee!!!!

      Elimina
  2. Se nel web risuona un "si puó ffffare" io arrivo:)
    E trovo voi due .... Bello questo tutorial e l'idea . Anche qui servono ori olimpici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dobbiamo farlo risuonare più spesso!!!;D
      Bacio grosso grosso!

      Elimina
  3. Risposte
    1. oooh, che soddisfazioni mi dai!!!!!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Buono buono, e visto che il nano è riuscito a farne cadere ben tre (più un quarto regalato al cane) lo zucchero non è stato nemmeno troppo dannoso!;D

      Elimina
  5. Un lecca lecca medaglia? Hai sempre idee originali! Da tenere presente...
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, grazie! Aggiungerei anche "senti chi parla"!;D ma il complimento mi piace troppo e credo che me lo godrò ancora per qualche minuto!

      Elimina
  6. bellissima medaglia e pegno per una buona merenda!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Mi ha dato in effetti grandi soddisfazioni e stupito per l'effettone finale, date le mie scarsissime capacità di coordinazione!!

      Elimina
  7. Bellooo sippuoo fareeee. Lo farò senza semini perché di sicuro se ci metto i semi il mio nanetto è capace di schifarmi pure il lecca lecca

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...