venerdì 23 marzo 2012

Quando "Piccolo blu e piccolo giallo"giocano con Piccolo Notaio

Dopo aver strapazzato il mio ultimo neurone alla ricerca di un modo per far giocare il Piccolo Notaio con acqua e colori, sue personali estreme passioni, e aver prodotto una soluzione per colorare con l'acqua che il nanetto ha clamorosamente adorato, ho capovolto la situazione e deciso di... colorare direttamente l'acqua. 
La nostra fonte di ispirazione è un capolavoro per infanti e madri trentenni (ahem...)...
Piccolo Blu e Piccolo Giallo,  Edizioni Babalibri


E quale luogo migliore poteva ospitare i nostri esperimenti artistico-letterari se non il nostro beneamato, e mai a sufficienza venerato, bidet?
Ci siamo quindi organizzati per una nuova art-session...
L'occorrente?
Un bidet molto stressato...
tappini di bottiglia
colorante alimentare: visto che stiamo esplorando la nascita dei colori e che abbiamo un tale riferimento culturale noi abbiamo scelto giallo e blu.


Procedimento: innanzitutto riempire uno dei tappini di bottiglia con colorante blu, che il Piccolo Notaio/Artista ha saggiamente messo sotto il getto d'acqua creando degli effetti che sono stati definiti "UAAO!".
Ora si può iniziare la sperimentazione artistica, leggendo contemporaneamente le parole di Leo Lionni...
Inutile dire che il Piccolo Artista si è divertito moltissimo. Così come è superfluo sottolineare che si può evitare di spargere colorante su tutti i sanitari trasferendo l'attività in due bicchieri. In questo caso suggerirei di sacrificare un po' di latte e di utilizzarlo al posto dell'acqua perchè l'effetto è molto più coreografico. Ovviamente le attività che si possono ispirare a questo libro sono moltissime: il verde può nascere su una tela con tempere o acquerelli, sovrapponendo leggeri fogli di carta velina (e allora lanciatevi con il caleidoscopio!), mescolando didò e plastilina, ma per gli amanti dell'acqua questa attività è un must, classificata dal piccolo artista addirittura come un "triplo UAAOOO"!




22 commenti:

  1. Secondo me è uno dei libri più belli per bambini.
    Anche io tempo fa ho proposto un'attività a mia figlia con le tempere: un libriccino mini con piccolo giallo e piccolo blu.
    La tua attività con l'acqua è perfetta per il mio piccoletto che quando gioca con l'acqua esplode di gioia :-)

    RispondiElimina
  2. Concordo! Quel libro è arte alla stato puro!!Se al piccoletto piace l'acqua, e se tu puoi tollerare gocce di colorante sulle superfici di tutto il bagno... suggerisco la versione bidet, il nano si è molto divertito a mescolare l'acqua con le mani per creare il Piccolo Verde..

    RispondiElimina
  3. "Piccolo blu e piccolo giallo" è assolutamente meraviglioso... e io ho un debole per Lionni.
    Bellissima anche la vostra attività! Del resto, da una tale fonte d'ispirazione non poteva venire fuori niente di meno ;-)

    RispondiElimina
  4. Idea bellissima! La proverò con il mio duenne;-))

    RispondiElimina
  5. Uuuaaaooo....non avevo mai pensato a questo utilizzo dei coloranti alimentari

    RispondiElimina
  6. Bello il libro e bella l'attività che proponi.

    RispondiElimina
  7. Molto caria quest'idea! E' bello vedere come con delle semplice e piccole cose si può far vivere ai bambini esperienze uniche e indimenticabili. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! L'idea di base nel mio approccio è proprio quello: mostrare al piccolo come le cose più semplici possano nascondere una scoperta. Sono contentissima che il messaggio sia arrivato!;D

      Elimina
  8. bello. ma tu hai sempre voglia di organizzare attività per il piccolo OGNI giorno???? io certe volte non ce la faccio , e quando mi assento per qualche minuto... mi sento poi in colpa!!! complimenti a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, macchè! Lavoro dalle nove alle sei, quindi in realtà sono assente la maggior parte del tempo, purtroppo...Cerco di recuperare come tutte, e il mio trucco segreto comporta l'assoluta perdita di controllo su casa e panni da stirare, ma ho sempre saputo di essere una pessima casalinga...quindi sensi di colpa a nastro, o verso il nanetto o verso la mia casa, o verso mio marito, è inevitabile... mi servirebbero giornate di 50 ore...come a tutte..

      Elimina
  9. piccolo blu e piccolo giallo è stato uno dei primi libri della grande ed ora è uno dei preferiti del piccolo. e in effetti piace molto anche a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!Concordo, quel libro orse è rivolto a un "pubblico" più grande del nanetto, macchissene!Non c'è limite di età per apprezzare l'arte!;D

      Elimina
  10. ciao! arrivo qui oggi per la prima volta :) il tuo blog mi piace un sacco e credo che ti seguiro! ho preso in prestito la tua locandina dei mostri buoni, dopo essermi iscritta al concorso, e l'ho postata sul mio blog per far accorrere numerosi VE e AP...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora benvenuta!!E grazie!Sei una V.E. o una A.P.? Qui A.P. forever! Domani arriva il mio mostro buono, nel frattempo ti augurodi incontrare la Mammafattacosì che li ha ideati!A presto!G:

      Elimina
  11. Ma che bella attività! Perfetta per il mio Cinghialetto che adora il bidet :)

    ps: ti ho assegnato un premio!
    vieni a trovarmi http://mammaecocheap.blogspot.it/2012/03/una-rete-di-legami.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bepi, ciao e grazie mille! E che bello incontrare un altro fan del bidet!! Vengo subito a trovarti...ma mica per il premio nè... ;P

      Elimina
  12. Uh, ma questo libro ce l'ho anch'io! pero' in tedesco... mi sa che devo procurarmi anche la versione italiana!

    RispondiElimina
  13. P.S. E mi sa che devo procurarmi anche un bidet, che qui in Inghilterra latitano...!!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uauauauah! È vero! Credo che dopo aver valutato questo fattore dovrò rinunciare per sempre ad emigrare a Londra!!! Com'è in tedesco??

      Elimina
  14. Ho letto solo ora e devo troppo copiare questo gioco, anche noi adoriamo Piccolo Plu e Piccolo Giallo!! Lo confessiamo qui http://alice555.blogspot.it/2011/12/consigli-per-gli-acquisti-natalizi.html
    ciao!

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...