martedì 5 maggio 2015

il gioco fai-da-te dell'apprendista meccanico


Quando l'anima bricoleur di mio marito prevale su quella di tecno-dipendente, in genere accadono alcune cosette: un viaggio al fai-da-te più vicino, un pomeriggio con piccoletto che fa da assistente in estasi, la devastazione del pavimento e la nascita di un giocattolo ad altissimo potenziale di manualità.

E se in passato è accaduto che, con un bel po' di autocritica, gli toccasse alla fine ammettere che "A comprarlo costava meno" (ricordate? Qui tutte le brillanti idee appartenenti alla categoria!), in questo caso no! Ci stiamo dentro!

La spesa totale per la realizzazione del gioco fai-da-te dell'apprendista meccanico ammonta infatti a circa 5 euro, investiti per comprare tutto l'occorrente, ovvero:

più 4 staffe "a elle" e un pezzetto di polistirolo da recuperare, per esempio, da qualche vassoietto della frutta o da qualche imballaggio.

Il procedimento è semplice: per prima cosa su uno dei pezzi di asse si ricavano dei buchetti col trapano

capito cosa intendevo accennando al pavimento?

Si collega l'asse bucato all'altro, che fungerà da base, grazie alle staffe


e infine si incolla, su uno dei lati che fungono da base, il polistirolo.


Ora si possono consegnare i bulloni di varie dimensioni al piccoletto, perché possa infilarli nei buchetti e chiuderli dall'altro lato coi dadi della grandezza corrispondente, più le viti da fissare, con facilità, nel polistirolo.


Se proprio vogliamo esagerare possiamo pure ricordare che si tratta di esercizi perfetti per sviluppare la manualità fine, ma soprattutto, diciamolo, si è vista l'impagabile soddisfazione di usare il cacciavite di papà!




13 commenti:

  1. Direi che sono stati 5 euro ben spesi vista la gioia nell'utilizzare il cacciavite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascia stare! LA maledizione del cacciavite è durata giorni! Ha cercato di smontare tuti gli infissi di casa! :D

      Elimina
  2. Risposte
    1. Quando arriva il trip del bricoleur è geniale davvero!!!!

      Elimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...