giovedì 21 maggio 2015

"Il Barbaro": più che un libro è la chiave per interpretare la mente di un bimbo!


Ogni tanto si incontrano libri, film o canzoni che ti colpiscono dritti al cuore con tale energia da rimbalzare anche contro il diaframma e lavarti il fiato per la sorpresa e la loro genialità. 
Non per nulla si chiamano "colpi di fulmine": ti senti attraversare da una botta di energia così forte da lasciarti tramortita!

Vorrei spiegarvi perché mi è successo esattamente questo con il mio libro illustrato del cuore: "Il Barbaro", di Renato Moriconi, anche se per farlo, perdonatemi, ne devo per forza svelare l'incredibile e geniale finale.

Ciò che mi affascina tanto di questo libro è proprio la sua capacità di sorprendere il lettore, svelando all'improvviso come tutto il volume sia, semplicemente, la più completa e immediata descrizione possibile della magia dell'infanzia.



"Il Barbaro" è un silent book: non una parola accompagna le immagini di questo guerriero che pagina dopo pagina affronta imperturbabile terribili nemici, mostri spaventosi e pericoli inauditi. 

Nè lui nè il suo cavallo mostrano mai la minima esitazione, entrambi avanzano senza cambiare espressione, né posizione. 

In una pagina cavalcano in alto a sinistra...


Nella successiva in basso a destra...


Ma all'improvviso accade qualcosa: il cavallo si ferma, il Barbaro è scosso. 

Tre doppie pagine completamente bianche creano una sensazione di attesa incredibile: deve per forza essere successo qualcosa di grave!


Accade l'inaspettato: il Barbaro, quel guerriero indomito e imperturbabile, scoppia a piangere!

Compare una figura enorme, calma, silenziosa, che tende le braccia come per sollevarlo: chi sarà?


Nell'ultima pagina tutto è svelato, tutto è stravolto! 

C'è una giostra, su cui, immobile, si vede il cavallo nero che ha accompagnato il guerriero nelle sue mille avventure. 
C'è un bimbo che piange, c'è un papà, c'è un mondo di fantasia incontenibile con cui bisogna rivedere tutto il libro.


Ora capite perché amo questo libro? Racchiude tutto quanto può esistere nella mente di un bimbo, in un modo così semplice e magico che mio figlio, quando l'ha sfogliato, non ha nemmeno colto il risvolto finale. 
O forse semplicemente non gli interessava: per lui era assolutamente normale credere alle incredibili avventure del piccolo protagonista.

Ecco perché questo libro è nella mia libreria e non nella sua, ecco perché lui non lo ha degnato di una seconda occhiata mentre io me lo riguardo di tanto in tanto, come se fosse la chiave per aprire quella sua magica mente di bimbo!




P.S. Come per ogni colpo di fulmine ricordo esattamente dove e quando ci siamo incontrati, io e Il Barbaro. È accaduto in una recensione di Anna Castagnoli, molto più tecnica e completa della mia, che potete leggere qui.


26 commenti:

  1. Fantastico. E non aggiungo altro. Finisce diretto in wish-list. Ho un debole per i libri senza parole. Che compro ai miei figli più per me che per loro. Grazie per la bellissima scoperta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo adoro,mi ha davvero folgorato! Ecco, fammi poi sapere cosa ne pensano i tuoi bimbi, perché in effetti Federico ne ama molto di più altri...

      Elimina
  2. Fantastico. E non aggiungo altro. Finisce diretto in wish-list. Ho un debole per i libri senza parole. Che compro ai miei figli più per me che per loro. Grazie per la bellissima scoperta!

    RispondiElimina
  3. Geniale per davvero... hai super ragione!!!!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo...me lo segno.grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo di copertina non è basso, anzi, ma credo sia uno di quei libri per cui fa piacere perfino spendere!

      Elimina
  5. Bellissimo...me lo segno.grazie

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia! Non lo conoscevo... è stupendo. Davvero evocativo. Grazie!

    RispondiElimina
  7. Ohhh...devo comprarlo! Invece te ne consiglio un altro che ha stregato la mia pupa ed ormai lo leggiamo TUTTE le sere da almeno 1 mese: Harold and the purple crayon. Non esiste la versione in italiano ma tanto basta fare una traduzione convinta e loro non se ne accorgeranno mai...lussi che mi godo ancora per poco: questa sta imparando a leggere!!! O.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo segno subito! Tanto con l'età ci siamo, no?

      Elimina
  8. Noi l'abbiamo trovato in biblioteca e ce ne siamo innamorate! L'effetto sorpresa è assicurato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daria ma che biblioteca grandiosa avete a disposizione!

      Elimina
  9. bellissimo, hai ragione è davvero un colpo di fulmine. complimenti all'autore

    RispondiElimina
  10. Il nuovo maglia Liverpool 2016-17 Lontano abbina il colore principale nero con loghi in argento e applicazioni, una delle più rinomate via i colori del maglia di Liverpool. Ha un collare costruito unico e presenta quattro linee rosse su ogni lato della camicia.comprare maglie calcio personalizzate maglie calcio poco prezzo,maglia serie a 2017,Maglia Juventus outletMaglia Athletic Bilbao online

    RispondiElimina
  11. Venta las nueva camiseta futbol barata 2016-2017,camiseta seleccional, comprar Real Madrid,Barcelona,Chelsea,Manchester City ,mujer,nino con la buena calidad y mejor precio en la annaCamisetas.com

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...