lunedì 29 settembre 2014

La ricetta del gelato col biscotto

Sì, è arrivato. Le prime foglie per terra, il maglioncino per uscire al mattino, un plaid ai piedi del letto, ma è questo autunno sembra dolce e gentile e concede di salutare con lentezza le ultime abitudini estive: le sbiciclettate, i pranzi all'aperto con gli amici, un gelatino.
Ecco, a casa mia sui gelati il diminutivo è d'obbligo, perché ho il freezer pieno di gelati biscotto in formato mignon preparati con il fondamentale aiuto del piccoletto senza gelatiera e tribolazioni, ma con grandi risate e due ingredienti.
Questi:



E il procedimento è altrettanto semplice! 
Il primo passo è questo:

 


Si monta la panna con un pochino di zucchero a velo, se vi piace dolce. Per noi andava bene così com'era. Anche se sono serviti diversi test per capirlo...



Metà della panna può ora essere mescolata a cacao in polvere, per ottenere l'effetto "du gust is mei che uan" tipico del gelato biscotto. 
Ad ogni modo il grosso del lavoro è già alle spalle. Non resta che adagiare i biscotti in una teglia e disporvi sopra la panna.



Si copre la panna con il secondo biscotto, si mette il tutto in freezer per due/tre ore e i gelatini-biscotto sono pronti!
Prima di essere pappati dovranno ammorbidirsi a temperatura ambiente per qualche minuto, ma nel frattempo si possono dividere con un coltello e incartare uno per uno, affinché siano comodi da conservare e prelevare.

La cosa più bella del prepare i gelati-biscotto è stata la risata del piccoletto, sorpreso a rubare la panna nei modi più fantasiosi. Ancora adesso quando apro il freezer e vedo quegli scartoccini mi viene da sorridere. Insomma, quello che si dice "comfort food"! :)

La ricetta e l'idea dei gelati-biscotto arriva dalla mia amica Marzia, ma ne esistono versioni diverse. 
Ne ho letta una da Natalia, su "TempodiCottura", che prevede le uova per realizzare una crema sicuramente più stabile della mia, mentre la mia amica Elisa mescola la panna con lo yogurt per rendere i gelati più leggeri e cremosi. Per farli esagerati si possono aggiungere gocce di cioccolato o preparare i biscotti in casa, magari con la ricetta di Giorgia di CookTheLook!

Scegliete voi, ma provateli, prima che l'autunno si ricordi di essere già iniziato!



9 commenti:

  1. che bella idea! li provo subito!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fammi sapere se vi sono piaciuti!

      Elimina
  2. ma slurp...non si fa questo di lunedì mattina però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già è lunedì, almeno iniziamo dolcemente... :D

      Elimina
  3. Per far montare la panna al piccoletto: prendi un barattolo che si chiuda, ma possibilmente in plastica (va bene anche un tupperware o ricicla il bicchierino col beccuccio che molti usano come upgrade del biberon e prima di usare i bicchieri veri). Insomma, io l' ho fatto nel bormioli in vetro, ma non stavo tranquillissima per paura di eventuali schegge. Metti la panna nel barattolo, ci aggiungi l' eventuale zucchero, lavi un paio di biglie di vetro e le infili nel barattolo) chiudi bene il coperchio e mettilo a shakerare (ecco, in mancanza di meglio va benissimo anche uno shaker, se ce l' hai). In pochissimo tempo, grazie alle biglie, la panna si è montata. Non shakerare troppo o ti diventa burro, che va bene lo stesso, basta far scolare il siero (e a quel punto lo shaker è meglio, stappi e fai colare dai buchi). E procedi come da tua ricetta. (mi raccomando, le biglie però toglile prima di spalmare la panna o il burro che avrai fatto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Barbara, lo faccio!!!! Grazie, gli piacerà un sacco!

      Elimina
  4. Mi piace questa idea ! E scommetto che piacerebbe pure a Davide ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di sì! Ah, ho intravisto ieri sera una manina che apriva il freezer e scappava ridendo, temo che finiranno presto... :D Fammi sapere se li fai!

      Elimina
  5. per il pomeriggio ho un altro progetto da fare con i bimbi ma quasi quasi.... oggi compro della panna e me la tengo in casa per la prima occasione utile! ;D
    grazie dell'idea!

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...