mercoledì 27 novembre 2013

Il calendario dell'avvento last-second

Come dicevo ieri, quest'anno ho fatto un po' fatica a entrare nell'atmosfera natalizia: mi ci hanno infine lanciato dentro lo sguardo incantato del mio piccolo davanti a delle pacchianissime renne lampeggianti e un'occhiata frettolosa al calendario dalla quale ho capito che sì, anche questa volta sono in ritardo clamoroso!
Arrivo infatti praticamente all'ultimo momento disponibile per preparare al piccolo il suo calendario dell'avvento.

Le sue caratteristiche? Innanzitutto non richiede altre sorprese da nascondere all'interno (che, diciamocelo, per noi ritardatarie sono solo un pensiero in più da organizzare e poi da raccogliere qualche giorno dopo da sotto al divano) e, soprattutto è semplice e veloce da preparare, perché non c'è tempo da perdere: tra quattro giorni incomincia il conto alla rovescia!



Così, mentre l'anno scorso Puki ed io ci siamo dedicati a infoltire la ipertrofica barba di Babbo Natale con l'amatissimo calendario dell'avvento tutto batuffoli di ovatta, quest'anno si posa la colla e si impugnano le forbici, per mettere alla prova questa idea di cui mi sono innamorata a prima vista e che si sposa alla perfezione con la passione di Puki per tagliuzzare qualunque brandello di carta!
Inoltre ritengo sia ora di convincere Babbo Natale che lo stile trasandato-chic non va più da un pezzo!

Babbo, 
parliamone! Se davvero vuoi concludere con quella sciantosa della Befana (sì, lo sappiamo tutti della vostra tresca), è giunto il momento di adottare un look curatissimo, ai limiti del metrosexual, e permettere a Puki di accorciare quel tuo barbone incolto un po' alla volta, giorno dopo giorno da domenica a Natale. 
Credimi: è il primo, indispensabile, passo per il rilancio della tua trascurata immagine. Più avanti parleremo della discutibile scelta di un completo rosso bordato con pellicciotto...

E ora vediamo come procedere!



Per prima cosa si ritaglia in un A3 la barba più lunga e folta che si sia mai vista. Si può fare la stessa cosa con del cartoncino rosso per ottenere il cappello, oppure ci si può limitare a colorare un pezzo di cartone su cui si incollano barba e baffi, per dargli un po' di stabilità.

A questo punto si tracciano con la matita delle linee, dritte o a zig-zag a seconda della capacità del bimbo con la forbice, in modo da dividere la barba in 25 spazi e...



Ad ogni giorno di Avvento il bimbo potrà afferrare le sue forbici dalla punta arrotondata per accorciare la barba di Babbo Natale fino a lasciare, in tempo per la notte di Natale, una curata ed elegante barbetta di pochi centimetri! 


Noi siamo pronti a partire, ma ditemi di voi: vi hanno già spinto nel turbine dell'atmosfera natalizia?


32 commenti:

  1. ed io a te stavo aspettando ;)
    considerando che quella piccola è campionessa mondiale di ritaglio selvaggio e sparpaglio equamente distribuito in ogni stanza della casa, direi perfetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed eccoci! Se hai una giovane amante di coriandoli e pezzettini potrebbe davvero funzionare!! Sul look da acchiappo del babbo non nutro molte speranze..

      Elimina
  2. Ecco! Facile veloce ed alla portata di tutti! Mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Grazie! Sono proprio contenta!

      Elimina
  3. E' genialissima, questa barbetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? L'ho pensato anche io! Speriamo funzioni anche!

      Elimina
  4. Un'idea davvero carina e semplice ...che tengo da parte x il prox anno ;) ...visto che quest'anno (con la mia pulce di 2 anni e con un pó di tempo a disposizione!) sono partita in anticipo ed ho usato la tua geniale idea dello scorso anno del barbone da infoltire!! ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente Cinzia, vai di cotone!! Era piaciuta davvero tanto!!

      Elimina
  5. Ahahahah... lo stavo aspettando!! Furbo questo calendario dell'avvento, ma secondo me l'idea di tagliuzzare il barbone a Babbo Natale potrebbe divertire molto i bambini!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo ancora capirlo, lo scoprirò il primo dicembre, perché a volte mio figlio è strano e incredibilmente reazionario, potrebbe pure toccare a me la versione barbiere... :)

      Elimina
  6. Me la segno per l'anno prossimo, ancora noi non siamo entrati nella fase del ritaglio selvaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci, segna, perché se mai ci entrerete (e mi dicono sia davvero probabile), potrebbe funzionare, anche non per Natale!

      Elimina
  7. Bellissima idea, ma credo che anch'io quest'anno con la mia duenne ripieghero' sulla tua idea dell'anno scorso. Grazie per condivider le tue idee con noi!

    RispondiElimina
  8. ahahahah!! bellissimo! ma io sul last minute ti batterò... andrò direttamente al last second!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Last last last minute e second, offertona, prendere o lasciare!!!! Noi si procede solo così, a quanto pare! ;P

      Elimina
  9. simpaticissima idea!
    solo su una cosa mi permetto di dissentire: lo stile trasandato-chic.
    mio marito è dotato di folta chioma riccioluta e barba perenne, che nella stagione invernale fa crescere di più per stare al caldo.
    e io lo trovo sempre sexissimo! ;)
    forse perché sono un po' befana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vabbè, c'è barba e barba! E lo stile trasandato chic non è affatto lo stile boscaiolo canadese sexy della abercrombie! (ovviamente ti auguro che il marito rientri nella seconda categoria!! :PPP)

      Elimina
  10. complimenti idea veloce, facilmente realizzabile...io ne dovrei fare due...sai che litigate per tagliare la barba!! il nostro l'abbiamo creato con cartone e gomma crepla e la soddisfazione più grande è stata quella che l'idea è partita da loro...se ti va di dare una occhiata sul mio blog lo trovi nel post attuale

    RispondiElimina
  11. Gegnaaaaaaah (mi ripeto? ebbene, mi ripeto)

    RispondiElimina
  12. ciao Giaduzza!Io in genere ero quella derisa da tutta la famiglia perche il 19 novembre tiravo fuori l'albero di Natale (data in cui l'ikea cominciava a distribuire i suoi pini). Quest'anno? SONO SUPER IN RITARDO!!!! però, grazie a te , ho già l'idea: farò un calendario dell'avvento semplice modificando leggermente il tuo dello scorso anno ;-)
    ps: posso mandarti via email le foto del mammacheblog? ne ho di carine mentre siete intente a crocchettare :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fatto fatto :-)
      doppia idea rubata, hehehe.
      vieni un po a sbirciare:
      http://giokaconleo.blogspot.it/2013/11/calendario-dellavvento-con-babbo-natale.html

      Elimina
  13. Il tuo sito, le tue idee, mi piacciono da matti, ma questa vince su tutte!!
    G.

    RispondiElimina
  14. Ah... siamo in ritardo? E io che stavo ancora vagliando il web alla ricerca di idee... :-(
    Visto che lo scorso anno non ti conoscevamo copieremo volentieri l'idea del barbone che cresce, perché il Nostro, con le forbici, non avrebbe mai la pazienza di tagliare una sola riga per volta! :D
    Grazie! :D
    Pietra

    RispondiElimina
  15. Ciao, ti ho appena scoperta e...non ti lascerò piùùùùùùùù! Sei un pozzo di idee (bellissime peraltro)! Non vedo l'ora di sperimentare qualcuno dei tuoi giochi con i miei bambini. Grazie!

    RispondiElimina
  16. Ma che idea deliziosa!!! Volevo farti sapere che ti ho linkata nel mio ultimo post, spero non sia un problema! Un saluto ^_^

    RispondiElimina
  17. Ma è una cosa stupendissima! Mi fa ridere un sacco!

    RispondiElimina
  18. Che bella idea... e che bello leggerti: sei spassosissima! Eheh per quest'anno la mia cucciola è troppo piccola ma adesso so dove sbirciare per il prossimo anno :)

    RispondiElimina

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...