sabato 29 giugno 2013

Via, via: vieni via con me! Le mie alternative a Google Reader

Come seguite i blog che più amate? 
Finora io ho usato Google Reader, in cui riversavo la mia unica scintilla di ordine e organizzazione, (sottraendola in effetti a sciocchezze come la gestione della casa e del nano, ma vabbé, è una questione di priorità!) 

Come avrete probabilmente sentito però Google Reader chiude i battenti a partire dal 1 luglio, sì, lunedì!

Così se siete alla ricerca di un'alternativa, ho pensato di raccontarvi quella che ho preso in considerazione io.


Io ho scelto di seguire i blog cui tengo con Feedly, perché offre diversi vantaggi.
Innanzitutto è molto simile, nelle opzioni di visualizzazione, a Google Reader, e l'app per smart phone è fantastica, molto leggibile e facile da consultare. 

Feedly consente anche di condividere sui social gli articoli letti, e soprattutto di pinnare le singole immagini su Pinterest, con un solo click.
Il passaggio da Google Reader si può fare con estrema facilità, in effetti le due piattaforme fanno tutto da sole al momento dell'iscrizione in Feedly, senza perdere le preferenze e la classificazione dei blog seguiti.
Se volete approfondirne le caratteristiche vi consiglio questo articolo.
E, dopo esservi registrati, POTETE SEGUIRMI SU FEEDLY QUI o semplicemente cliccando sul tasto verde che è comparso in alto a sinistra, nella sidebar del blog.


C'è poi Bloglovin', che personalmente amo meno, ma forse solo perché sono una donna da una passione alla volta...
Ma se a voi piace, dopo esservi registrati, POTETE SEGUIRMI SU BLOGLOVIN' QUI

E per tutti i nuovi arrivati (e siete tanti! Che bellezza!) un bel ripassone estivo degli altri modi per incontrarci anche in vacanza:

Facebook, dove troverete i post in uscita, articoli o novità carine da condividere e tante ciance di gruppo.
Instagram, dove fotografo i piedi del nano e faccio finta di essere Robert Capa.
Twitter, dove sempre si ciancia, né, ma in 140 caratteri alla volta.
Pinterest, il tunnel di idee creative, immagini, ispirazioni in cui ho scelto di vivere...


Qualunque sia la vostra soluzione preferita, spero che ci troveremo là per chiacchierare ancora, perché ciò che amo di più di questo angolino virtuale è la possibilità che mi regala di conoscere persone che di virtuale non hanno nulla, ma sono vere e splendide, di scambiare idee e di creare un flusso a corrente alternata di creatività e allegria, che mi rigenera e mi regala tante sane risate!


E visto che la canticchio fin dal titolo...





6 commenti:

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...